Normativa

  • 45 giorni per presentare l’APE o scatta la multa!

    Con l'approvazione degli emendamenti al ddl Destinazione Italia si definisce finalmente la disciplina sugli obblighi legati alla redazione dell'APE per acquisto/vendita e locazione di immobili. I contratti di compravendita e affitto stipulati senza allegare l’APE sono considerati validi ma, è necessario presentare l’APE entro 45 giorni dalla stipula del contratto. Decorso questo termine scatterà la sanzione dai 3mila ai 18mila euro e continuerà a restare l’obbligo di allegazione dell’Attestato. Un chiarimento importante che elimina ogni dubbio ...

    Posted at 3 febbraio 2014 | By : | Categories : Informazioni generali,Normativa | 0 Comment
  • Contratti senza APE? Sanzioni fino a 18000 euro!

    Dopo il periodo di incertezza normativa dell'inizio anno causato dal sovrapporsi di tre decreti con indicazioni contrastanti, ecco finalmente chiarezza sul tema dell'obbligatorietà dell'APE per i contratti di compravendita e locazioni di immobili. Il ministro Cancellieri ha infatti precisato che si deve considerare abolito il vincolo di nullità dei contratti in caso di assenza dell'APE così come era stato precedentemente determinato. Stante però l'obbligatorietà della redazione dell'attestato di prestazione energetica, a garanzia dello stesso sono previste sanzioni ...

    Posted at 21 gennaio 2014 | By : | Categories : Informazioni generali,Normativa | 0 Comment
  • APE anche per gli affitti: è ufficiale

    Confermato il 5 agosto con la pubblicazione in gazzetta ufficiale delle regole sull'ecobonus l'obbligo di allegare l'APE (attestato di prestazione energetica) ai contratti di vendita e ai nuovi contratti di locazione. Ora quindi, oltre che per rogiti, l'APE deve essere presentato anche al momento di stipulare un nuovo contratto di affitto e naturalmente già indicato nei dati di classe e rendimento nello stesso annuncio immobiliare. Da notare che la normativa attuale prevede la nullità dei contratti in ...

    Posted at 19 agosto 2013 | By : | Categories : Informazioni generali,Normativa | 0 Comment
  • Dal vecchio ACE al nuovo APE: cosa cambia?

    Il Decreto 63/2013 apre la via a nuovi metodi di calcolo delle prestazioni energetiche degli edifici e, recependo la direttiva europa 31/2010, introduce l’attestato di prestazione energetica APE in sostituzione dell’attestato di certificazione energetica (ACE). Al momento non sono ancora definiti i dettagli per redigere l’APE e lo stesso sarà operativo solo dopo la precisazione delle modalità di calcolo allineate alla direttiva 31/2010. Il futuro APE dovrà essere redatto per gli edifici di nuova costruzione, qualora ...

    Posted at 17 luglio 2013 | By : | Categories : Informazioni generali,Normativa | 0 Comment
  • Certificazione anche per gli affitti? Facciamo chiarezza!

    La notizia non è recente ma in realtà spesso sconosciuta anche ad addetti ai lavori. Dal primo gennaio 2012 infatti è diventato obbligatorio indicare anche negli annunci di locazioni di immobili, la classe energetica (ossia l’indice di prestazione energetica, Ipe). L'ace va quindi redatto anche per i contratti d'affitto qualora rispondano a questi criteri: -viene stipulato un nuovo contratto di affitto o si rinnova un contratto esistente per immobili ad uso abitativo -viene stipulato ...

    Posted at 1 luglio 2013 | By : | Categories : Normativa | 0 Comment
  • Contributi comunali per l’ACE

    L’attestato di certificazione energetica, come è noto, è obbligatorio per le nuove unità immobiliari e per i vecchi edifici in caso di compravendita o affitto di un immobile. Pur se la valenza è quella di riconoscere il risparmio energetico associato a soluzioni costruttive e impiantistiche volte a ridurre i consumi in un’ottica di efficienza e qualità del vivere, di fatto l’esigenza di disporre di questo certificato è spesso vista soltanto come uno dei costi in ...

    Posted at 4 luglio 2012 | By : | Categories : Informazioni generali,Normativa | 0 Comment
  • Italia bocciata dall’Europa ma chi ci perde siamo noi!

    Come già si temeva, l’Italia non passa l’esame europeo quanto a recepimento della Direttiva 2010/31/Ue relativa alla certificazione energetica degli edifici. L’esclusione dall’obbligo dell’ACE degli edifici non di nuova costruzione in caso di affitti risulta contraria alla normativa comunitaria che prevede l'attestato di certificazione energetica per qualsiasi compravendita e locazione. Oltre a questo rimane possibile in Italia aggirare gli obblighi di legge con il meccanismo dell’autocertificazione. Le Regioni infatti che non hanno legiferato, recependo semplicemente le linee ...

    Posted at 2 maggio 2012 | By : | Categories : Informazioni generali,Normativa | 0 Comment
  • A.C.E. si o no?

    Secondo quanto previsto dall’attuale normativa non tutti gli edifici richiedono la certificazione energetica ma vi sono alcune esclusioni che è opportuno precisare. In particolare non sono soggetti all’ACE: 1. gli edifici storici o artistici, se il rispetto delle preiscrizioni implica un’alterazione inaccettabile della loro struttura 2. i fabbricati residenziali isolati con una superificie minode di cinquanta metri quadi 3. i fabbricati industriali, agricoli o artigianali ove gli ambienti sono riscaldati per esigenze di tipo produttivo 4. gli impianti installati al fine del processo produttivo La ...

    Posted at 7 febbraio 2012 | By : | Categories : Normativa | 0 Comment
  • L’ACE nel Veneto

    Nell’ambito della normativa nazionale in materia di certificazione energetica restano alcune aree delegate all’autonomia delle Regioni che creano normalmente confusione nell’utente-cittadino, intento a districarsi con difficoltà tra diritti e doveri associati all’acquisto/cessione o affitto di un immobile. Facciamo chiarezza dunque su cosa significa oggi (alla data del presente articolo) la certificazione energetica in Veneto per schematizzare quando e cosa si deve fare in materia. Ad oggi la certificazione energetica è richiesta per un immobile nei seguenti casi: - ...

    Posted at 31 gennaio 2012 | By : | Categories : Informazioni generali,Normativa | 0 Comment
  • Novità 2012 per l’A.C.E.

    Novità per l'attesto di certificazione energetica a partire dal 01/01/2012. Secondo il D. Lgs. n. 28 del 03/03/2011 ("decreto rinnovabili" - attuazione della Direttiva Europea 2009/28/CE) da questa data infatti sarà obbligatorio riportare l'indice di prestazione energetica negli annunci immobiliari, dove per annuncio si intende la pubblicazione dell'offerta attraverso qualsiasi forma pubblicitaria e di comunicazione. Così recita l'art. 13: "Nel caso di offerta di trasferimento a titolo oneroso di edifici o di singole unità immobiliari, a decorrere ...

    Posted at 19 gennaio 2012 | By : | Categories : Normativa | 0 Comment
Page 1 of 212