Utilities



Parola d’ordine Risparmio – puntata 1

Iniziamo qui una breve serie di articoli con suggerimenti utili per risparmiare sui consumi energetici domestici.

Consideriamo non soltanto il riscaldamento ma anche le altre risorse che quotidianamente utilizziamo in abbondanza come acqua e luce.

Iniziamo proprio da quest’ultima!

Come risparmiare sull’illuminazione della casa:

- Se alcune stanze richiedono la luce accesa sostituite le lampadine utilizzandone di fluorescenti. Il costo iniziale è maggiore ma la durata fino a 8 volte superiore con consumi fino al 70% inferiori. Sconsigliate quando le accensioni/spegnimenti sono numerosi perchè si rovinano facilmente.
- Se non si richiede una luminosità intensa potete scegliere le lampadine a led
- Sostituite le lampadine che hanno già superato la vita media anche se funzionanti. La loro luminosità è ridotta ma non i loro consumi.
- Installate dei sensori crepuscolari e/o di movimento dove possibile così da impiegare l’illuminazione solo quando è veramente necessaria.
- Scegliete soluzioni con meno lampadine più potenti. Una lampadina da 100 watt illumina come 6 da 25 watt ma il consumo è molto diverso (+ 25% per le 6 lampadine).
- Utilizzate colori chiari per i muri così da sfruttare la luminosità al meglio riducendo l’assorbimento luminoso delle pareti.